Quaglie natalizie, ricetta per la tavola delle feste

quaglie natalizie, ricette di Natale

Quaglie natalizie al tartufo: che bel piatto di Natale! Saporito, sfizioso, elegante, ricco di buoni ingredienti. Se vuoi sostituire il classico Cappone ripieno, puoi puntare decisamente sulle Quaglie natalizie, una ricetta che va benissimo portare in tavola non solo a Natale ma in tutti i giorni del periodo natalizio, perché fanno una bellissima figura sia in famiglia sia con gli ospiti.

Quaglie natalizie, gli ingredienti

Per 4 persone

4-8 Quaglie (la quantità dipende da come sono grosse; falle disossare pulire dal macellaio)
100-150 gr. di Fegatini di pollo
1 piccolo tartufo nero (non è obbligatorio)
1 etto di Funghi champignon
1 Scalogno
Mezzo etto di Lardo a cubetti
Guanciale di maiale
Mezzo etto di Burro
Foglie di Alloro
Qualche rametto di Timo
Cognac
1/2 bicchiere di Vino bianco
Sale
Pepe nero

 

Quaglie natalizie, la preparazione

Per prima cosa devi mettere a marinare i fegatini in un po’ di cognac per un’ora.Trascorso il tempo della marinatura, puoi dedicarti al ripieno.

Prendi una padella ampia, ben capiente e mettici metà del burro, appena si inizia a sciogliere unisci il lardo tagliato a cubetti a fai rosolare. Quando il lardo è rosolato, toglilo dalla padella e riponilo al caldo da qualche parte.

Nella stessa padella, metti il rimanente burro, alza la fiamma e unisci i fegatini di pollo che dovranno essere tritati molto finemente.

Mentre i fegatini si cuociono, prendi il lardo che avevi rosolato e versalo nella padella e fai la stessa cosa con lo scalogno tritato finissimo, i funghi tritati, alcune foglioline di timo.
Sala e macina sopra un po’ di pepe nero. Sempre con la fiamma al massimo, fai saltare per 2, 3 minuti.

Aggiungi il vino bianco e prosegui la cottura a fuoco medio-basso, mescolando per non far attaccare. Nel caso, diluisci con un po’ di brodo vegetale. A cottura ultimata, fai raffreddare in frigorifero.

A questo punto puoi passare alla farcitura delle quaglie, che vanno riempite con questa sorta di patè di fegatini, sul quale, se vorrai, potrai grattugiare un po’ di tartufo nero.

Sotto ogni quaglia, metti una foglia di allora e avvolgi il tutto nelle fette di guanciale. Imburra una pirofila da forno, riponi le quaglie nella pirofila e inforna a 200 gradi per circa 15-20 minuti.

 

Quaglie natalizie, il vino

Per questa ricetta, un amico sommelier mi ha suggerito un Breganze Cabernet Doc, vino rosso della provincia vicentina, ottimo con quaglie e altri volatili anche da cacciagione. E’ un vino che non conosco, sicuramente costituirà un abbinamento perfetto, però mi sento anche di consigliare, perché acquistato su Amazon e provato, un Cabernet Sauvignon Serra Brada Mandrarossa Sicilia DOC.
L’ho pagato circa 8 euro alla bottiglia (se acquisti la confezione da 6, spedizione gratuita) e mi sembra un prezzo più che onesto per un vino deciso ma aggraziato, dal profumo elegante, di cui ho letto ottime recensioni e che rappresenta uno dei top delle terre di Menfi, in provincia di Agrigento.

Quaglie natalizie, l’approfondimento

Quaglie, carne e uova: se vuoi approfondire, qui trovi un interessante articolo che spiega, in particolare, le tante virtù dell’uovo di quaglia.

TI E' PIACIUTO? CONDIVIDILO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *