Lenticchie con cotechino e salsicce per il cenone

Lenticchie con cotechino e salsicce: ho trovato la stessa ricetta, con minime varianti, in tutta la zona di Fano e del fanese, dalla costa ai primi paesini sulle colline, e anche Valentino Valentini nel suo “Tutti a tavola” riporta una ricetta simile a lui dettata da una signora di San Costanzo.

Pasticciata pesarese, la ricetta

Pasticciata pesarese: è uno dei piatti tipici più gustosi dell’enogastronomia locale, il piatto della domenica e della festa in genere, quello che ancora si può assaggiare nei ristoranti della festa dell’Unità, quello che un tempo era servito nei matrimoni. Di solito il tempo della pasticciata era subito dopo i cappelletti in brodo e prima dell’arrostoRead More

Brodo di pesce alla fanese

Brodo di pesce: c’è un modo per prepararlo senza utilizzare dado in polvere o in gelatina o in cubetti che sia? Certo! Preparare il brodo di pesce è piuttosto facile e non tutti sanno che non necessariamente deve essere inteso come ricetta base per preparare altri piatti; in questo caso, anzi, la preparazione è un’altra,Read More

Trippa alla pesarese

Trippa alla pesarese: se dovessimo seguire l’antico detto, potremmo dire che questo sarà il piatto del prossimo sabato, perché nelle famiglie dove ancora vige il rispetto del tradizionale menù settimanale, i tempi della cucina sono scanditi dalla formula antica “giovedì gnocchi, venerdì baccalà e sabato trippa”.

Court bouillon, che cos’è e come si fa

Court bouillon, la classica preparazione della cucina francese, è letteralmente un ‘brodo ristretto’, cioè un’acqua aromatizzata in cui si fa bollire il pesce o i crostacei. La preparazione varia ed esistono diverse versioni di court bouillon, ma in genere troviamo grani di pepe, cipolla, allora, carota, sedano, vino o aceto, acqua, e un certo numeroRead More

Fagioli con le cotiche, versione casa mia

Fagioli con le cotiche? Una ricetta laziale, anzi no marchigiana. O è un piatto abruzzese? E’ tipica del fermano oppure del pesarese? In realtà potrebbe essere una ricetta napoletana! O magari è umbra?