Zuppa all’uovo, ricette antiche

zuppa all'uovo

Zuppa all’uovo: se cerchi la ricetta cinese di questo piatto, beh, hai sbagliato sito. Se invece cerchi un piatto con il quale tornare indietro nel tempo, una ricetta che a Fano si preparava quando in casa c’era poco o nulla, allora hai trovato la zuppa all’uovo che fa per te.

E’ una ricetta semplice che più semplice non si può, una ricetta che riemerge dal tempo passato, forse rimasta nella memoria dei nonni. Nel fondamentale ricettario della provincia pesareseTutti a tavola“, scritto da Valentino Valentini ed edito nel 1983 e aggiornato nel 2004, l’autore ne riporta una versione dettatagli dal fanese Mario Isotti, allora presidente della società Carnevalesca di Fano.

E’ un piatto unico che ripropone in tavola gli avanzi: il pane raffermo fatto in casa, il brodo del giorno prima. Come elemento energetico e gustoso, le uova, che nella cucina delle famiglie meno abbienti era un alimento importante.

Per quanto semplice, di questa ricetta esistono alcune varianti: qui troverai la versione fanese, che non prevede olio né burro, ma solo brodo, pane e uova e formaggio grattugiato. Differisce da quella riportata da Valentini per il parmigiano

Zuppa all’uovo: ingredienti

Uova

Pane raffermo

Brodo di pollo (o misto di carne)

Formaggio grattugiato (Parmigiano Reggiano o Pecorino)

Sale

Pepe

 

Zuppa all’uovo: preparazione

In una zuppiera disponi il pane raffermo a tozzi o a fette. E’ chiaro che questa ricetta era pensata per il pane casereccio, quello fatto al forno a legna. Se hai la macchina del pane e di solito fai il pane in casa, nessun problema, altrimenti puoi usare gli avanzi del pane acquistato al negozio, magari, se è troppo ‘molliccio’, passo velocemente al forno per renderlo più croccante.

Disposto il pane, versa il brodo di pollo bollente e immediatamente di seguito 4 o 5 cucchiai di uova sbattute e condite con sale e pepe. Spolvera col formaggio grattugiato e servi ancora caldissimo.

TI E' PIACIUTO? CONDIVIDILO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *