Tonno e gamberoni al finocchietto selvatico

tonno fresco

Tonno fresco, gamberoni argentini di Fiorfiore Coop (non avendo trovato quelli freschi), e finocchietto selvatico sono i protagonisti di questo secondo piatto. Un piatto consistente, che soddisfa e sazia, grazie ai sapori decisi sia del tonno sia dei gamberoni sia, infine, del finocchietto.

Ingredienti

Una fetta di tonno grande
5 o 6 gamberoni
Olio extravergine di oliva
Finocchietto selvatico
Sale integrale
Pepe

 

Preparazione

Ho messo a marinare per meno di un’ora una fetta grande di tonno fresco tagliata listelli e 5 o 6 gamberoni (come ho scritto, ho utilizzato quelli surgelati di Fiorfiore Coop) con la testa ma privati del guscio insieme con sale integrale di Cervia, una generosa spolverata di pepe, olio extravergine di oliva pugliese e abbondante finocchietto selvatico prelevata dall’inesauribile riserva di Montegiano (dove ben 3 piante di finocchio hanno superato il metro e novanta di altezza).

Ho portato a temperatura elevata una padella antiaderente in ceramica e poi sul fondo caldissimo ho versato tonno, gamberi e l’intera marinatura. A fuoco alto e senza coperchio, ho terminato la cottura, girando con delicatezza gamberi e tonno affinché cuocessero da ogni parte.

Il piatto è stato servito caldo, con un filo d’olio fresco e qualche ciuffo di finocchietto quale guarnizione.

TI E' PIACIUTO? CONDIVIDILO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *