Tagliatelle carciofi e scampi

Ricetta Tagliatelle carciofi e scampi
Ricetta tagliatelle carciofi e scampi: semplice e di gran bella figura in tavola, con l’ingrediente principale -gli scampi- che sono forse la specie di crostacei più ‘prestigiosa’ d’Europa. Gli scampi di prestano a ogni tipo di preparazione, perché sono buoni crudi, alla catalana, al forno ecc. In questa ricetta li utilizziamo per un buon primo con un vegetale buono e sano: il carciofo.

Gli ingredienti della ricetta tagliatelle carciofi e scampi debbono essere di buona qualità e con gli scampi non si scherza: o sono freschissimi garantiti oppure è meglio che questo crostaceo lo acquisti surgelato in una confezione di qualche supermercato.
Non c’è neanche bisogno di ricordare che il pesce e i crostacei vanno consumati freschissimi, perché quando trascorre troppo tempo tra la pesca e il consumo a tavola, c’è il rischio che non si mangi solo il pesce ma una bella quantità di batteri che nel frattempo si sono moltiplicati e possono rappresentare un serio pericolo per la nostra salute.

Ricetta Tagliatelle carciofi e scampi, gli ingredienti

Tagliatelle fatte in casa o acquistate in una ‘pasta fresca’ (ma vanno bene anche quelle secche confezionate)
Carciofi
Scampi
Brodo di pesce
Olio extravergine di oliva
Cipolla
Prezzemolo tritato
Sale
Pepe nero

 

Ricetta Tagliatelle carciofi e scampi, la preparazione

Scegli i carciofi più belli, puliscili e lavali, poi tagliali a fettine.

Cuoci i carciofi con olio extravergine di oliva, cipolla e prezzemolo. Ti consiglio un soffritto leggero, quindi versa prima l’olio insieme a cipolla tritata finissima, quando quest’ultima prende colore versa i carciofi e il prezzemolo tritato un po’ più grossolanamente della cipolla.

Mentre i carciofi si cuociono, devi scottare a fiamma vivace, in pochissimo olio, e tagliare a pezzi gli scampi che avrai in precedenza puliti e sgusciati.

Quando gli scampi saranno ben scottati, puoi aggiungerli ai carciofi. Aggiusta di sale.

Far saltare il tutto per pochi minuti, allungando con il brodo di pesce.

Con il sugo così ottenuto, condisci le tagliatelle e spolvera secondo il tuo gusto di pepe nero macinato al momento.


 

TI E' PIACIUTO? CONDIVIDILO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *