Ragù della Cerasa o alla cerasana

Ragù della Cerasa o ragù alla Cerasana, una scoperta gastronomica interessante partita da un suggerimento della mia vicina di casa. La Patrizia, infatti, un giorno mi aveva detto di aver comperato un macinato particolare che nel suo paese si usa per fare il ragù. Lo aveva comperato dal macellaio della Cerasa, una frazione del comune di San Costanzo, in provincia di Pesaro e Urbino, a pochi chilometri da dove abito io. Per puro caso a Natale mio figlio Mirco aveva regalato ai suoi fratelli anche alcuni prodotti fatti in casa proprio da quel macellaio. Così sabato pomeriggio io e mio figlio Giovanni abbiamo deciso di fare un salto a Cerasa.

Ma che tipo di ragù è il ragù della Cerasa? La Patrizia mi aveva solo detto che era un ragù tipico del paese e che solo in quel macello lo preparano come si deve. Io e Giovanni avevamo intenzione anche di comprare qualche salume per casa e di farci spiegare cosa fosse questo ragù della Cerasa o alla cerasana.

Siamo partiti da Fano e passati per San Costanzo, una volta arrivati alla Cerasa io mi ricordavo perfettamente dove fosse il macello Lepri. Dopo aver ordinato lonzino, lonza, coppa di testa e altre cose, ho chiesto se avevano il preparato per il ragù della Cerasa.

Il macellaio mi ha guardato un po’ sorpreso e allora gli ho spiegato che me lo aveva fatto conoscere una mia amica, Patrizia. Il ragù dellla Cerasa, detto anche alla Cerasana, è un preparato tipico composto da un macinato di goletta, pancetta fresca e salsiccia. Insomma, altro che dieta! E’ un ragù di origine chiaramente rurale, dove si usano solo carni di maiale, e il maiale era infatti una presenza costante in quasi tutte le famiglie contadine. Un ragù grasso, pieno di calorie, che si consumava ogni tanto, come ci racconta il macellaio, e con la poca carne che si consumava nelle famiglie non c’era il rischio del colesterolo!

Il macellaio ci ha anche spiegato che nella sagra gastronomica che si svolge a Cerasa a metà agosto, è tradizione preparare questo macinato che va poi unito al pomodoro e cucinato come un normale ragù, eccezion fatta per l’abbondante peperoncino rosso piccante che ci si mette.

Ragù della Cerasa: ingredienti

1/3 di Goletta stagionata senza cotenna (Guanciale)

1/3 Pancetta fresca

1/3 di Salsiccia

 

       
TI E' PIACIUTO? CONDIVIDILO!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *