Archive for Primi Piatti

Minestra di seppie, ricetta dei pescatori di Pesaro, Fano e Gabicce

Ricetta Minestra di Seppie

Ricetta Minestra di Seppie: è un’antica ricetta che si tramanda di generazione in generazione. Una delle ricette di Fano, Pesaro e Gabicce dove le marinerie adoperavano il pescato, oltre che per ricavarne reddito, anche per uso alimentare in famiglia. » Leggi tutto

Spaghetti alla puttanesca, le storie e le ricette

Spaghetti alla puttanesca: un classico della cucina italiana, tanto che nella sesta edizione di Masterchef Italia una delle prove si basava proprio sull’esecuzione di questa salsa. Non solo, ma questo piatto è così popolare che ben due territori se ne contendono la paternità: la Campania e il Lazio. » Leggi tutto

Santo Stefano: perché si festeggia e cosa si mangia?

Santo Stefano, Passatelli al Formaggio di Fossa

Santo Stefano: mi chiedevo da un po’ di tempo perché il giorno dopo al Natale fosse festa. La risposta è che la Chiesa cattolica ha posto nel calendario liturgico, subito dopo il Natale, i “comites Christi “, cioè i più vicini a Gesù nel suo percorso sulla terra come uomo e primi a rendere testimonianza di fede con il martirio. E in questo giorno di festa religiosa ma anche di festa del sapore, cosa si mangia? » Leggi tutto

Brodo di pesce alla fanese

brodo di pesce

Brodo di pesce: c’è un modo per prepararlo senza utilizzare dado in polvere o in gelatina o in cubetti che sia? Certo! Preparare il brodo di pesce è piuttosto facile e non tutti sanno che non necessariamente deve essere inteso come ricetta base per preparare altri piatti; in questo caso, anzi, la preparazione è un’altra, quella del fumetto di pesce o del court bouillon, di cui qui puoi trovare la ricetta. » Leggi tutto

Guanciale per spaghetti alla Carbonara

In una grossa pentola, portare a bollore l’acqua per la cottura della pasta. Tagliare a rettangolini il guanciale e versare in una padella con un filo d’olio. Cuocere a fuoco basso sino a renderli croccanti. Sbattere le uova e il tuorlo in una capiente scodella, aggiungere metà del pecorino e un’abbondante grattata di pepe. Salare l’acqua della pasta e cuocere gli spaghetti. Scolare e versare nella scodella insieme al guanciale. Mescolare rapidamente e servire spolverando i piatti col restante pecorino

Guanciale o pancetta per la carbonara?

Federico, mio figlio, insisteva per preparare una buona carbonara come gli ha insegnato il suo amico romano Michelangelo, e cioè mettendo guanciale e un po’ d’olio. La differenza con la Carbonara che di solito preparo io è che al posto del guanciale adopero la pancetta, e non uso olio, ma lascio che i grassi del maiale si sciolgano. » Leggi tutto

Carbonara, storia e ricetta di un piatto controverso

Spaghetti alla carbonara

Carbonara con la pancetta o con il guanciale? Con o senza la panna? Quale formaggio s’adopera, il pecorino o il parmigiano? E infine, questa ricetta è davvero tradizionale della cucina romana? o le sue origini sono piuttosto abruzzesi o addirittura americane?  » Leggi tutto